Strada facendo, la psicologia nel mio blog

IncipitBlognovoIncipit blog novo…

E così ha inizio l’avventura di una psicologa che si cimenta blogger e mette a disposizione la sua esperienza professionale e umana nell’ambito di un tema davvero eclettico e complesso come la Psicologia; le competenze teoriche e la formazione accademica prendono una piega pratica e concreta, tenendo bene in mente la complessità dell’argomento per non cadere nel banale o diventare ridondante. La Psicologia e i suoi contenuti sono antichi quanto l’uomo, eppure continuiamo a sentirli vicini nel tempo e con una vasta ricaduta in tantissimi ambiti della vita di oggi: scuole, sport, tribunali, ambiente, moda, architettura, etc. 

Una materia così antica e attuale allo stesso tempo, merita di trovare nuove strade, più moderne e tecnologiche, di comunicazione…Da questa riflessione nasce la mia idea di creare un blog, di voler condividere le tappe di un percorso che accrescono un’esperienza sempre in divenire. Lungo il mio cammino professionale ho iniziato così a utilizzare i nuovi mezzi di comunicazione e i social network, per dare vita, sotto forma di articoli, recensioni, foto e immagini, alle strade che conducono e avvicinano alla Psicologia. Con un po’ di fantasia e creatività le mie idee, i miei pensieri, le mie emozioni e le mie competenze prendono forma in questo blog e si focalizzano principalmente su due fronti, uno, quello più generale di argomenti psicologici di variegata natura e l’altro, un po’ più specifico, sulle tematiche dei disturbi alimentari, dell’alimentazione consapevole, del rapporto emozioni-cibo. Nel crearlo ho tenuto due cose sempre in mente: la prima è quella di trattare svariati argomenti di natura psicologica in modo che fossero chiari ed intuitivi per tutti, compreso chi, non essendo un addetto ai lavori, voglia incuriosirsi e avvicinarsi alla psicologia e capirne il risvolto pratico. Evitando poi di trattare con leggerezza e superficialità argomenti di una certa portata, la seconda cosa che mi ha guidato è stata quella di non dare delle risposte che sostituissero e offuscassero il punto di vista del lettore, ma offrire spunti e partenze per un confronto sempre aperto. Questo blog vuole rappresentare la possibilità di rispondere a domande che nell’immaginario comune generano dubbio e confusione. L’obiettivo non è quello di provare a convincere qualcuno che la Psicologia serva, né tanto meno di dimostrare il suo valore scientifico per interesse personale. L’intento è di rispondere a curiosità che spesso assomigliano a pregiudizi, sfatando quell’alone di mistero che offusca la Psicologia facendole perdere significato e utilità.

Facebooktwittermail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *